Gli hashtag sono il metodo più efficace per spopolare su Instagram. Ma cosa sono esattamente? Gli hashtag sono parole o insiemi di parole precedute dal simbolo del cancelletto e che servono per contestualizzare un contenuto. Ogni hashtag classifica poi quel contenuto, includendolo in “pagine” nelle quali vengono riuniti i post con gli stessi hashtag. Questo è un metodo utilissimo per essere aggiornati sulle tendenze principali e per risultare altamente visibili dagli utenti di Instagram.

Scegliere un hashtag vincente, però, è meno scontato di quel che può sembrare: per questo occorre studiare le migliori strategie per avere successo e il metodo più vantaggioso per comporre un hashtag.

Cos’è un hashtag e come scegliere i migliori

Prima di capire come scegliere un hashtag è bene sapere cos’è. Un hashtag è un insieme di parole precedute dal simbolo del cancelletto (#) che hanno il compito di circoscrivere un certo contenuto.

Infatti, ogni specifico hashtag caratterizza un post e lo include all’interno di tutte quelle pagine nella quali si uniscono tutti i contenuti e post di chi ha utilizzato lo stesso hashtag. Da qui l’importanza del loro utilizzo sul social.

Gli hashtag danno modo ad ogni account di comparire più facilmente tra le ricerche degli utenti di Instagram, riuscendo così ad ottenere più visibilità. Questi, in realtà, nascono su un altro social, Twitter, ma nonostante il loro chiaro successo, non sono utilizzati su tutti gli altri social: su Facebook, ad esempio, non hanno un così ampio utilizzo. Instagram, al contrario, sfrutta gli hashtag e ne permette l’inserimento fino ad un massimo di 30 per post.

È bene definire che non è importante inserirli tutti in ogni post: ne possono essere selezionati alcuni e l’efficacia sarà comunque elevata, se scelti correttamente.

Metterne pochi e in modo strategico

La scelta più opportuna, infatti, è proprio quella di inserirne pochi e in modo strategico, così da riuscire ad apparire in dashboard o tra chi coloro che non sono nostri seguaci.

Sul web sono presenti molti e numerosi tool in grado di indirizzare, anche i principianti, nella scelta degli hashtag. Spesso gli utenti mirano ad utilizzarne di comuni e popolari, pensando di apparire più facilmente tra le ricerche del resto dei follower. In realtà, questo è completamente sbagliato: più si usano hashtag popolari, minore sarà la possibilità di ottenere visibilità.

Per scegliere i migliori termini possono essere usati dei tool. Tra questi:

  • me: utile nel trovare nuovi spunti;
  • Tagboard: mostra gli hashtag più popolari su ogni social. Basta scrivere il termine ed il programma trova quelli affini da usare nelle diverse piattaforme;
  • Iconosquare: il più popolare poiché in grado di classificare e aggiornare costantemente gli hashtag più usati su Instagram;
  • Onlypult: utile per gli hashtag ma anche per i social aziendali.

Caratteristiche degli hashtag vincenti

Come scegliere i migliori hashtag su Instagram
Utilizzare gli hashtag su Instagram non è quindi sempre sinonimo di successo.

Per un’azienda sfruttarli troppo denota poca professionalità e potrebbe far perdere autorevolezza al proprio profilo aziendale. Bisogna scegliere i termini più vincenti e quelli maggiormente correlati al servizio o al prodotto offerto.

Sicuramente vi sono delle caratteristiche da tenere in considerazione per capire se gli hashtag scelti sono o meno vincenti:

  • Evitare che siano troppo popolari: può sembrare contraddittorio, ma inserire hashtag eccessivamente utilizzati su Instagram può risultare controproducente. Questo perché è molto più difficile essere visibili in mezzo a un mare di altri post e contenuti. Occorre, dunque, selezionare accuratamente l’hashtag che si vuole inserire in base al target che si desidera raggiungere;
  • Studiare le nuove tendenze: essere sempre aggiornati sugli hashtag che stanno acquisendo popolarità su Instagram può essere una mossa decisiva. Questo vuol dire inserirsi nel trend prima che diventi troppo mainstream e risultare così aggiornati e innovativi;
  • Studiare il mercato e i competitor: inserire hashtag vincenti richiede un’approfondita conoscenza pregressa sia del mercato nel quale opera la tua azienda, sia delle mosse dei tuoi avversari. Solo così potrai conoscere gli hashtag più ricercati dagli utenti, aumentando la visibilità del tuo profilo e, allo stesso tempo, distinguendoti dai competitor.

Cerchi un aiuto nella scelta degli hashtag? Restiamo in contatto

Se il tuo profilo aziendale ha bisogno di un aiuto nella crescita e nell’incremento dei propri portali, l’utilizzo degli hashtag è la soluzione ideale.

Il nostro team di esperti, da anni, mira proprio ad ottimizzare i seguaci, aumentando le vendite ed i contatti. Per ricevere una consulenza personalizzata ed una strategia di marketing mirata, contattaci. Rivoluzionare il tuo business, adesso è possibile.

    [row class="rowform"]
    [col span="6" span__md="12" span__sm="12"]

    [/col]
    [col span="6" span__md="12" span__sm="12"]

    [/col]
    [/row]
    [row class="rowform"]
    [col span="6" span__md="12" span__sm="12"]

    [/col]
    [col span="6" span__md="12" span__sm="12"]

    [/col]
    [/row]
    [row class="rowform"]
    [col span="12" span__md="12" span__sm="12"]

    [/col]
    [/row]