L’indicizzazione di un sito internet è il primo passo perché esso venga salvato sui motori di ricerca, così da risultare visibile agli utenti che navigano in rete. Se questa delicata fase non viene svolta in maniera corretta, il tuo sito web (o una sua parte) rischia di non essere visitabile dai potenziali clienti: questo potrebbe costituire, ovviamente, un vero e proprio disastro per il brand, che perderebbe sia visibilità, sia uno dei maggiori fornitori dei propri prodotti. Occorre, dunque, capire per prima cosa cos’è l’indicizzazione e come viene svolta e, in secondo luogo, quali sono gli strumenti utili che permettono una corretta indicizzazione delle pagine web.

Cosa vuol dire indicizzare un sito web

Affinché un sito internet sia visibile e navigabile dagli utenti, occorre che prima sia registrato dai motori di ricerca nei propri database, anche chiamati indici. Per compiere questo processo, i browser, attraverso dei software chiamati bot, crawler o spider, setacciano la rete alla ricerca di nuovi siti da registrare e catalogare. Gli spider si muovono attraverso i link che sono contenuti nelle diverse pagine web, percorrendoli tutti fino a quando non incontrano un vicolo cieco.

Una volta registrati, i siti vengono catalogati nel database del browser a seconda di diversi parametri come, per esempio, le keyword: in questo modo, quando un motore di ricerca deve restituire all’utente un certo risultato, consulta il suo database, così da poter svolgere l’operazione nella maniera più rapida ed efficiente possibile.

Come migliorare l’Indicizzazione di un sito web per i motori di ricerca

Perché indicizzare un sito sui motori di ricerca?
Motori di ricerca: la fonte della maggior parte delle visite sui siti web.

Il processo di indicizzazione, nonostante sia più automatico rispetto ad altri miglioramenti del sito, può essere agevolato e favorito da alcune accortezze:

  • Sitemap: perché i crawler possano registrare tutte le sezioni del tuo sito senza errori, è opportuno dotare la piattaforma online di una mappa, ovvero di un elenco di URL che i browser possono utilizzare per scoprire e indicizzare le pagine. In questo modo la navigazione degli spider è notevolmente facilitata e viene garantita una lettura del sito rapida ed ordinata;
  • Errori del server: quando un URL presenta errori di battitura, oppure quando un link interno è interrotto o cancellato si generano una serie di errori di indicizzazione delle pagine web. Per ovviare a questi possibili problemi è necessario controllare periodicamente gli URL del tuo sito attraverso il servizio web Google Search Console: andando alla sezione “Errori di scansione” puoi trovare gli URL che gli spider non riescono a indicizzare correttamente;
  • Indicizzazione manuale: per essere sicuri che Google indicizzi correttamente una pagina del tuo sito, si può digitare l’URL in questione nella Google Search Console e richiederne l’indicizzazione. Così facendo si è certi che il motore di ricerca legga correttamente una pagina del sito appena creata;
  • Attenzione al file robots.txt: questo file è un protocollo di esclusione robot e stabilisce le regole indicate dai gestori di un sito web ai crawler che lo visitano. Attraverso di esso possono essere specificati i link da seguire e da non seguire e, quindi, le pagine che si vogliono indicizzare e quelle che, invece, si preferisce tenere invisibili agli occhi dei browser. Il file robots.txt si trova di norma nella directory principale del tuo sito e deve contenere poche, semplici righe di comando, oltreché l’indicazione dell’URL della sitemap. Se il file non venisse digitato correttamente o presentasse degli errori di forma, alcune pagine potrebbero non essere visualizzate dai motori di ricerca: occorre, dunque, prestare sempre la massima attenzione nella creazione e stesura di questo file.

Hai bisogno di supporto nell’indicizzazione del tuo sito web? Restiamo in contatto

Se il tuo sito continua a presentare errori di visualizzazione da parte dei motori di ricerca, è consigliabile rivolgersi a dei professionisti del settore come noi: da più di vent’anni presenti in questo campo, conosciamo le nozioni tecniche necessarie per agevolare la corretta indicizzazione delle tue pagine web e sviluppare anche una perfetta campagna SEO per migliorarne il posizionamento sui principali browser.

    [row class="rowform"]
    [col span="6" span__md="12" span__sm="12"]

    [/col]
    [col span="6" span__md="12" span__sm="12"]

    [/col]
    [/row]
    [row class="rowform"]
    [col span="6" span__md="12" span__sm="12"]

    [/col]
    [col span="6" span__md="12" span__sm="12"]

    [/col]
    [/row]
    [row class="rowform"]
    [col span="12" span__md="12" span__sm="12"]

    [/col]
    [/row]