Progettazione siti web

Progettiamo con cura un sito web professionale e vincente, così da aumentare sensibilmente le vendite della tua attività e mantenere un rapporto più stabile con il cliente.

La progettazione siti web professionali è un’operazione molto complessa. Per prima, la progettazione di un sito web, cosa richiede un elevato numero di conoscenze tecniche, come la padronanza del linguaggio HTML e di altri codici di scrittura ipertestuale. In secondo luogo, occorre una notevole abilità creativa e strategica per strutturare un sito che sia davvero efficiente: non è facile, infatti, coniugare una semplicità dell’utilizzo con una completezza informativa che l’utente deve percepire.

Per questo si tratta di un’attività che conviene affidare ai professionisti: costoro, grazie all’esperienza maturata nel settore e al continuo aggiornamento nel campo dell’informatica, sapranno sviluppare la struttura ottimale per il vostro sito internet. Vediamo dunque quali sono le principali fasi nella progettazione di un sito e quali requisiti esso deve rispettare per prevalere sui competitor.

Creazione siti web

Le fasi di progettazione di un sito web

Per pirma cosa, occorre definire per quale scopo si vuole creare il sito internet: un sito aziendale può essere diverso da un catalogo online o da un e-commerce e ad ogni tipologia corrisponde una modalità di progettazione diversa, che valorizzi appieno gli aspetti di uno o dell’altro.

Assieme allora scopo si deciderà il target che si vuole raggiungere, stabilendo, ad esempio, se esso è italiano o internazionale: a seconda della scelta corrisponderà l’estensione di dominio più adatta (ovvero “.it”, “.com” e così via). È fondamentale poi svolgere un’accurata analisi della concorrenza già consolidata sul mercato online: gli avversari, infatti, da ostacoli per il successo possono essere trasformati in validi alleati.

Un secondo passaggio nella progettazione siti web riguarda la pianificazione e creazione di un documento per la progettazione di un sito web nel quale vengono stabilite le migliori soluzioni tecniche e la struttura da dare al progetto. In particolare, dovranno essere accuratamente stabiliti due elementi spesso sottovalutati:

  • Il nome del dominio: è il primo aspetto che l’utente vede del vostro sito. Come si è detto dovrà tenere conto del target a cui ci si rivolge ed è importante che sia semplice, breve ma accattivante e che soprattutto non risulti simile a quello di un altro sito internet;
  • L’hosting: è il servizio web che ospiterà il vostro sito. Esso è fondamentale per il posizionamento del sito internet perché un buon hosting garantisce velocità di esecuzione delle pagine web, accontentando gli utenti che, spesso, si spazientiscono in fretta di fronte ai caricamenti lenti.

Dopo aver stabilito questi tasselli fondamentali, si passa alla fase di design grafico e bozza del sito. Questo passaggio richiede, ancora una volta, una grande attenzione al pubblico a cui vi rivolgete: la struttura del sito web sarà infatti pensata su misura per loro, con la possibilità di essere ovviamente modificata qualora l’azienda si indirizzasse su un nuovo target.

Ricordatevi che il sito è il vostro biglietto da visita online per cui il suo design deve rispettare l’immagine che volete dare del vostro brand.

Infine, una volta stabilita la struttura più ottimale, occorre lavorare sui contenuti da inserire nel sito. Essi, come il sito stesso d’altronde, dovranno essere ottimizzati in ottica SEO, così da migliorare il posizionamento della pagina web nei risultati di ricerca dei browser.

La creazione dei contenuti, dunque, dev’essere svolta in maniera attenta e precisa: solo in questo modo la progettazione di un sito web sarà completa.

Aspetti per la progettazione di un sito web professionale

Una volta ultimato il progetto del sito, occorre assicurarsi che si attenga a determinate caratteristiche vincenti: senza queste, infatti, esso non si dimostrerà lo strumento proficuo che si sperava di ottenere. Vediamo dunque i principali requisiti che un sito web professionale deve rispettare:

  • Ottimizzato per i motori di ricerca: un sito web che non compaia nei primi risultati di ricerca di un browser è inutile e dispendioso. Ecco perché occorre sottoporre il sito a una costante ottimizzazione SEO, così che esso possa essere premiato dai motori di ricerca: in questo modo verrà aumentato notevolmente il traffico all’interno del sito stesso, migliorando le vendite;
  • Navigazione facile: è fondamentale che le informazioni all’interno del sito siano ben distribuite, in modo da indirizzare l’utente e agevolare lo scorrimento delle pagine;
  • Responsive: un altro requisito obbligatorio è che il sito web si adatti perfettamente al device dal quale viene fruito. Molti utenti, infatti, navigano in rete tramite smartphone ed è quindi necessario che il vostro sito sia perfettamente fruibile in ogni situazione;
  • Velocità di caricamento: gli utenti detestano utilizzare siti web lenti. Per questo occorre che il caricamento delle pagine sia rapido, sia quando si entra nel sito, sia quando si naviga al suo interno;
  • Contenuti persuasivi: ricordatevi che il vostro destinatario ultimo sono sempre i clienti, per cui nella scelta dei contenuti si deve tenere in considerazione innanzitutto il fattore umano. I testi, le immagini e i video con cui riempirete il sito devono emozionare il consumatore, arrivando al suo cuore in maniera chiara e diretta.

Questi sono solo alcune delle caratteristiche che un sito web vincente dovrebbe tenere in considerazione. Affidandovi ad un professionista potrete trarre il massimo vantaggio possibile dalla vostra presenza online.

Hai bisogno di informazioni sulla progettazione di un sito web? Restiamo in contatto!

Se non hai ancora creato e sviluppato un sito web per la tua attività, il nostro team di esperti fa al caso tuo: merito dell’esperienza ventennale maturata nel settore, oltreché al continuo aggiornamento in questo campo. Affidarti ai nostri professionisti sarà la mossa decisiva per ottenere un sito web vincente e aumentare il valore del tuo brand.











    Vuoi approfondire l’argomento? Qui alcuni articoli che potrebbero interessarti.