Per prevalere sui competitor è fondamentale scegliere specifiche keyword, che sappiano rispondere adeguatamente alle query degli utenti.

Perché il tuo sito web diventi uno strumento davvero efficiente, occorre che esso si posizioni sulla prima pagina di ricerca dei browser. Per fare ciò, il sito dev’essere ottimizzato secondo specifiche tecniche che lo rendano più apprezzabile agli occhi del motore di ricerca: una di queste è la presenza di parole chiave pertinenti con le domande degli utenti.

Le keyword sono l’elemento fondamentale per essere trovati su internet perché sono ciò che gli utenti digitano direttamente sui browser. Vediamo, dunque, come si classificano le parole chiave e quali sono gli strumenti gratuiti per ottimizzare al meglio questo aspetto del tuo sito.

Cosa sono le keyword

Le parole chiave sono una o più parole che gli utenti digitano sui motori di ricerca per trovare e consultare i siti di loro interesse. Ottimizzare una pagina web per una determinata keyword vuol dire scalare i risultati dei motori di ricerca per quella specifica parola chiave, così da rendere la navigazione più rapida e aumentare il traffico sul proprio sito.

Le keyword vengono inserite all’interno del sito, dentro i contenuti, così che quando il browser indicizza la pagina web può stabilire quanto essa è pertinente con la ricerca dell’utente.

Come abbiamo visto, le keyword non sono necessariamente composte da una sola parola ma possono essere formate da più termini. Esistono, infatti, due tipi di parole chiave:

  • Short Tail Keyword: queste parole chiave sono composte tendenzialmente da un solo termine, il che vuol dire che sono cercate spesso dagli utenti ma che risultano essere anche molto più vaghe. Digitando una sola parola, infatti, gli utenti avranno anche un numero molto maggiore di risultati e il tuo sito potrebbe non essere fra questi;
  • Long Tail Keyword: sono parole chiave formate, normalmente, da quattro o cinque termini. Esse generano tendenzialmente meno traffico, però hanno un tasso di conversione di click sul sito molto maggiore: essendo infatti più specifiche, rispondono maggiormente alle query degli utenti. Inoltre, la concorrenza per queste parole chiave è molto minore rispetto alle Short Tail Keyword.

Strumenti gratuiti per individuare le giuste parole chiave

Ottimizzare una pagina web per una determinata keyword vuol dire scalare i risultati dei motori di ricerca
Le parole chiave sono una o più parole che gli utenti digitano sui motori di ricerca per trovare e consultare i siti di loro interesse.

Scegliere le parole chiave più pertinenti alla propria attività e che sappiano portare il maggior numero di visite possibili è, dunque, un’attività fondamentale per la perfetta ottimizzazione del proprio sito web.

Per individuare le perfette keyword per il tuo sito internet esistono numerosi tool gratuiti: questi sono sicuramenti strumenti utili per analizzare il trend di parole chiave più utilizzate sul web, tuttavia non possono sostituire l’efficacia e la completezza date nell’affidarsi ad un professionista del settore.

Vediamo alcuni di questi tool gratuiti:

  • Google Trends: è lo strumento fornito direttamente dal colosso americano. Grazie a questo tool puoi osservare quali parole chiave sono più popolari sul web: tramite la scelta di analisi su base geografica e temporale, hai la possibilità di vedere quali keyword sono più popolari in Italia o nel mondo, oppure la variazione delle ricerche da parte degli utenti a seconda del periodo dell’anno. Questo è sicuramente uno strumento utile per restare al passo coi tempi, capendo l’andamento delle parole chiave online e adattando, così, prontamente il proprio sito;
  • Answer the Public: altro strumento completamente gratuito, questo validissimo tool raccoglie frasi e domande correlate agli utenti in base alle parole chiave che si cercano. Attraverso un grafico, le keyword vengono suddivise per funzionalità, come, per esempio, le preposizioni alle quali vengono correlate, o le domande frequenti, oppure l’ordine alfabetico. Answer the Public è uno strumento molto utile per pensare a nuovi spunti e contenuti perfettamente ottimizzati per gli utenti e i loro interessi;
  • Ubersuggest: tool gratuito che permette di determinare il volume di ricerca della parola chiave inserita. Esso si concentra molto sulle Long Tail Keyword che, come abbiamo visto, sono quelle che generano il maggior numero di visite sul proprio sito web. È inoltre possibile effettuare l’analisi di un sito internet, ottenendo dati di traffico, di posizionamento e diverse informazioni sulle problematiche da risolvere in ottica SEO.

Hai bisogno di un’ottimizzazione professionale? Restiamo in contatto

Per quanto sicuramente utili, questi strumenti sono limitati e non hanno certamente la capacità di sviluppare una strategia SEO su misura per il tuo sito internet: per questo occorre affidarsi a dei professionisti come noi.

Grazie al nostro team di esperti, il tuo sito web potrà essere ottimizzato con le keyword vincenti, in un perfetto mix tra Short Tail Keyword e Long Tail Keyword, raggiunto tramite strumenti altamente professionali.

    [row class="rowform"]
    [col span="6" span__md="12" span__sm="12"]

    [/col]
    [col span="6" span__md="12" span__sm="12"]

    [/col]
    [/row]
    [row class="rowform"]
    [col span="6" span__md="12" span__sm="12"]

    [/col]
    [col span="6" span__md="12" span__sm="12"]

    [/col]
    [/row]
    [row class="rowform"]
    [col span="12" span__md="12" span__sm="12"]

    [/col]
    [/row]