BEST PRACTISE O EPIC FAIL? #13 - CLICK BAITING


E’ sicuramente vero che la maggioranza degli utenti su Facebook, quando si tratta di pagine di informazione, si limitino a leggere sbrigativamente titolo e sottotitolo della notizia, evitando spesso di cliccare e leggere l’articolo integrale sul sito della testata giornalistica di turno.

Una pratica diffusa da parte delle testate è quindi quella di fornire titoli in più possibili incompleti o che creino curiosità al fine di deviare il traffico verso i propri siti web a discapito del senso di community che i social network dovrebbero veicolare.

Le reazioni degli utenti e i com­menti a questo genere di post sono spesso negativi. C’è una pagina di Facebook chiamata Spoilerare post che lasciano informazioni a metà che riporta tutti i casi presenti sul web per una crociata personale contro il click-baiting e la disinformazione.

Vi riportiamo alcuni esempi:

 

Scritta il 22/07/2015