Il passaparola è ( ancora ) la migliore pubblicità

Se ti capita di aver urgenza di reperire un idraulico e non ne conosci nessuno, cosa fai come prima cosa?
Chiedi consiglio ad un amico, ad una persona fidata. Anche se ti può suonare strano, il passaparola, l’unica cosa della quale si fidava la nonna, è oggi più che mai utilizzato nel web. Ha solo cambiato nome: ora si chiama nei modi più fantasiosi ( buzz marketing, social marketing ) ma la sostanza è sempre quella.

Il Social media marketing è una branca del web marketing che sta diventando sempre più efficace comestrumento di promozione del proprio brand o prodotto.

Essere presenti sui Social Network è dunque importante per sia per una questione di visibilità, sia per un ritorno d’ immagine dell’intera azienda.
Si tratta anche, e non è una cosa da sottovalutare, di uno strumento perfetto per creare un contatto ed un dialogo diretto con i tuoi clienti.

Socializziamo?

La conversazione resta il principale mezzo per instaurare un rapporto di fiducia e monitorare la reputazione del proprio prodotto e del proprio brand. Non sorprende dunque quanto emerge da un sondaggio condotto da Wildfire App su 700 esperti di marketing in tutto il mondo: il 97% dei manager pensa che il Web Marketing e l’utilizzo dei Social Media rechi benefici al loro business. È quindi evidente che in 2F Communication viene data una speciale attenzione all’ integrazione dei nuovi strumenti sociali di comunicazione digitale.

I nostri servizi comprendo:

  • creazione, tuning e settaggi di pagine Facebook
  • creazione, tuning e settaggi di account Twitter
  • creazione, tuning e settaggi di canali Youtube
  • produzione e gestione dei contenuti sulle varie piattaforme social
  • organizzazione e promozione di concorsi promozionali tramite le piattaforme sociali
  • viral marketing

Su quali canali social agiamo? Facebook, Twitter, Linkedin, Youtube, Pinterest, Google + e Youtube.

Viral Marketing

Il principio del viral marketing si basa su un messaggio o un’idea che, a causa della sua natura o del suo contenuto, riesce a espandersi velocemente come un virus.
Qualcosa, che può rivelarsi interessante per un utente, viene passata da questo ad altri contatti, da questi ad altri e così via tramite il passaparola.
Un esempio di marketing virale in rete sono le e-mail contenenti storie divertenti, giochi online, siti web curiosi, che nel giro di pochi giorni possono attrarre milioni di visitatori.

Così come il virus usa le cellule come mezzo per spostarsi, così il tuo prodotto può usare questi contenuti per diffondersi